Riccio di Ferragosto

C’è un riccio!
Dove, dove? Dimmi subito dove, non lo vedo!
E’ là, ha appena attraversato la strada.

Riccio

E’ quello che passa sempre con i due piccolini.
Due ricci piccini? Caspita, voglio vedere anche loro, dove si saranno nascosti?
Il riccio, tra il resto, non è neppure dei più socievoli, si tratta persino di un esemplare ligure per cui figuratevi, eccolo lì con la testa affondata tra le foglie.

Riccio 1

Una fuga lenta ma mirata, certi personaggi son tipi difficili.

Riccio (3)

Oh, eccola qua la ringhiera!
Basta infilarsi là dentro, dar le spalle ai curiosi e tanti saluti.
Quando si dice chiudersi a riccio, eh?

Riccio (2)

Ecco, le foto notturne non sono proprio la mia specialità, una però è venuta abbastanza bene e ne sono molto contenta!
Buon Ferragosto a tutti voi, amici!
E buona festa anche a lei, caro signor riccio, spero di rivederla presto in compagnia dei due piccolini!

Riccio (4)

34 pensieri su “Riccio di Ferragosto

  1. Che graziosi i ricci 🙂 Qualche anno fa al mare, vicino alle dune dietro alla spiaggia ho visto una famigliola a passeggio coi piccolini. Uno spettacolo! buona giornata di ferragosto! Bacioni!

  2. Bon Feragosto! E che bèlla conpagnia che ti gh’æ: i rissi en tròppo sinpatici!

    Buon Ferragosto! E che bella compagnia che hai: i ricci sono troppo simpatici!

  3. Oh ma dai… mi hai fatto ridere, cara la mia Miss Konrad Fletcher Lorenz: i ricci liguri sarebbero dunque più ritrosi e restii di quelli nazionali? Hi hihi ma sono utilissimi negli orti, da tenere da conto. eh?
    Bacetti e buon Ferragosto
    Susanna

  4. Bellissime bestiole i ricci, ma molto timidi. Poi il riccio ligure me ha fatto molto ridere. Noi oggi abbiamo scovato nella porta laterale di una piccola chiesa rimanica montanara, un piccolo pipistrello appeso a testa in giù col muso nascosto tra le ali

  5. Non me ne volere Miss prima durante e dopo l’ultima guerra c’erano persone che li mangiavano i Risseu(Ricci) e e Spinouse(Istrice) io non cosciente ho mangiato l’Istrice a Grosseto ottima purtroppo…….. unica esperienza mai più.Due animali bellissimi utilissimi in natura, i Risseu sono sicuramente anche dentro la nostra amata città no nei carruggi ovviamente ma nelle zone verdi e nelle fascie che penetrano nell’abitato amiamoli che loro ci rispettano e si fidano di noi….Ciao grande un caro Saluto e un abbraccio!:-)

    • Eh Pino, in tempo di guerra capitava questo e altro immagino!
      Certo che però se incontrassi una famiglia di ricci nei caruggi sarei proprio felice, dici che è davvero impossibile 🙂 ?
      Un abbraccio grande a te caro, buona serata!

  6. Cara Miss, mi chiamo Gabriele. ho scoperto questo sito grazie ad una mia amica, che…beh, è una di quelle creature carissime e studiose che vengono trattate male e sfruttate…ma che se vedono qualcuno in difficoltà lo aiutano.. me, per primo. Non penso di essere degno di avere una compagnia così tanto buona, nonostante tutte le volte in cui l’ho sfruttata.
    Raccontava qualche tempo fa di un fantasma di una vecchietta a Genova. molti tra i miei compagni non l’ascoltavano, ma io ne sono rimasto affascinato. ne sai qualcosa?

  7. Ahahahahahaha Miss t’è fantastica i risseu inti caruggi…….o no sono troppo selvatici e anche legati al loro abitat bucolico…..magari ci venissero a popolarli così farebbe una guerra spietata ai ratti che li popolano….. i ricci sono cacciatori di topi sopratutto della prole dei topi cui non danno scampo li divorano…..viva i ricci e le loro peculiarità….Miss abbraccio a Te!:-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.