Per amore di Angioletta

Se l’amore è una faccenda complicata, certi amori si alimentano anche di parole appassionate e potenti.
E ritorno ancora là, alle cartoline che lui scriveva a lei: una ragazza di nome Angioletta, come già vi scrissi nel precedente articolo dedicato a questa vicenda, le vie misteriose del destino hanno portato a me le cartoline che un giovane innamorato scrisse a questa fanciulla.
Eh, a leggere questi cartoncini del tempo passato credo che dovrei adoperarmi per conoscere quale esito abbia poi avuto questo sentimento che fece battere così forte il cuore di lui.
E lei, la bella Angioletta, quali cartoline scriveva?
E quali parole sceglieva per lui?
Continuo ottimisticamente a pensare che quell’amore sia stato eterno, deve essere stato certamente così altrimenti la signorina Angioletta non avrebbe permesso mai e poi mai a un giovanotto di scriverle simili frasi:

Il core mio altro che lei non ama
i sogni miei son su lei riuniti
per me l’unico pensiero e brama
d’esser tutta la vita uniti
se lei m’ama!

Un amore così intenso e ardente, sognando l’altare e un percorso di vita comune, un’unione eterna e felice.
L’amore è davvero una faccenda complicata, in ogni tempo, si sa, eppure a me piace sperare che la dolce Angioletta e il suo innamorato abbiano vissuto a lungo felici e contenti.

16 pensieri su “Per amore di Angioletta

  1. anch’io ho sognato una unione così.Il tutto è rimasto lì.
    BEI sentimenti belle parole io mi illudo sempre.Grazie infinite DEAR MISS che ci fai anche sognare.

  2. Ed erano promesse di amore eterno… si credeva all’ amore per sempre … nella mia esperienza, rovistando tra i carteggi del secolo scorso della zia Teresa con lo zio Carlo…. trovai parole delicate e pudiche … certe volte il sentore di un amore quotidiano e semplice, fatto di amorevoli cure ed attenzioni che passava per un innocuo pizzino come “ti ho lasciato la stufa pronta per essere accesa”

  3. Pingback: Sospirando per Angioletta | Dear Miss Fletcher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.