Camminando sotto la pioggia

E sono andata a camminare sotto la pioggia, davanti al mio mare.
E davvero non c’era nessuno.

C’era la pioggia e c’era il suono del mare.
E le panchine vuote, tutto questa aria salina fresca e vitale.

E ho camminato, immersa nei miei pensieri mi sono fermata a guardare le navi, con la testa ai viaggi veri e alle metafore dei viaggi.

In un bagliore di luci e di dolcezze della sera.

E poi laggiù, fino alla mia amata isola delle Chiatte dove sempre vado a rincorrere i tramonti.

Dondolando sull’acqua, nella prima sera di dicembre.

Mentre ancora brilla il porto della mia città e ancora luccica la Lanterna.

In una sera di Genova e di pioggia.

18 pensieri su “Camminando sotto la pioggia

  1. oggi non era proprio il giorno ideale per passeggiare, a parte il vantaggio garantito di fare distanziamento sociale. Belle immagini, la nostra Genova ha qualcosa da dire anche sotto il maltempo.. 😉

  2. … mi piace quando piove e sembra che i moli della citta’ siano stati lucidati … grigi e lucidi un po’ come ll’ ardesia pietra della nostra Liguria …

  3. Irene
    Io, sono andata a camminare anche sotto la pioggia, nel mio parco preferito. Ho sentito il vento tra i rami degli alberi adesso nudi. Ero sola con i miei pensieri. Adesso guardando le tue bellissime foto
    cammino con te davanti al tuo mare ………… Grazie, carissima Miss Fletcher. Un bacio bagnato a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.