Anno nuovo, fermata vecchia

Ed eccoci ancora, cari amici, alla solita fermata dell’autobus di Castelletto dove da anni e anni l’arredamento muta a seconda della stagione e probabilmente delle necessità degli avventori.
Dunque, dove eravamo rimasti?
Esattamente a questo punto, si era nel mese di ottobre.
Ora le settimane e i giorni sono trascorsi, siamo così in un nuovo anno ed ecco la novità: un bianco tavolinetto da giardino.
Mancano le sedie, confido che qualcuno comunque prima o poi provveda, come sempre è accaduto in questi ultimi tempi.
Ed eccoci ancora, come da copione: anno nuovo, fermata vecchia.

13 pensieri su “Anno nuovo, fermata vecchia

  1. Pensavo anche io a una partitina a carte ma questo implicherebbe tempi di attesa che non fanno pensar bene del trasporto pubblico… meglio aggiungere un distributore per le bevande calde e un paio di sedioline 😊 bacioni!

  2. Quando sono stato a Genova, in settembre, le mie amiche sono state colpite da due cose riguardo il trasporto pubblico zeneise. Bus che correvano a tutta e sbatacchiamenti micidiali fra il fondo stradale e le sospensione dei mezzi !!! Una ha detto che un’altra volta si porta un cuscino per il sedile dell’autobus! Mi è venuto in mente che già quando abitavo a Zena (anni ’50/’60) l’allora UITE aveva questa … virtù !!! E va ben … cöse ti veu? Fa parte del folklore locale, Ciao Miss e ancora buon 2022 a Zena e abitanti !!!

  3. Dearest miss Fletcher, ci fa tanto piacere vedere la nostra fermata preferita. Speriamo venire marzo/aprile per accomodarci in questo posto. Prenotamio tre sedie, se possibile. Bisogna recuperare il tempo perduto causa covid!!
    Un abbraccio di cuore,
    Els ed Irene

  4. Pingback: Campeggiando alla fermata dell’autobus | Dear Miss Fletcher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.