Foglie d’autunno

Ogni stagione ha i suoi colori, l’autunno regala foglie variopinte.
Una creuza, un muro.

Queste cascate di foglie rosse, accese e vibranti come il sole quando infuoca l’orizzonte.

E questo alberi, gialli come quel sole che li nutre.

Le foglie cadute al suolo, come certe speranze, color della terra e di questo clima novembrino.

Oppure di tutte le gradazioni del rosso, che vira verso il rosa, l’arancio e l’ocra.

Le piccole foglioline tenaci, che non si arrendono e restano attaccate al ramo.

E quelle che si abbarbicano al muro e disegnano curve e ricami.

E paiono quasi inseguirsi.

Le foglie che ricoprono i nostri gradini.

Quelle che solitarie si scaldano in queste mattine d’autunno.

Nessuna è uguale all’altra, sono come gli uomini, ognuna ha la sua essenza.

Alcune sono brune e scure.

Altre si muovono al vento, in una danza leggera e ritmata.

Foglie madide di pioggia.

Foglie che brillano luccicanti.

Foglie che si nascondono, piccole timide foglioline gialle.

Foglie che si offrono generose come fiori.

Foglie sospese sul mondo, che si inerpicano verso l’ignoto.

Foglie che precipitano e si buttano giù.

Foglie.
Nessuna è uguale all’altra.
E come accade agli uomini,  alcune di loro si distinguono.

Alcune sono coraggiose, impavide sfidano il cielo e la forza del vento.

38 pensieri su “Foglie d’autunno

  1. Adesso capisci cara Miss Fletcher perchè l’autunno sia la mia stagione prediletta? I cori caldi ed ambrati di queste foglie mi scaldano il cuoricino. Come le belle parole 😉
    Un abbraccio Susanna

  2. Da queste fotografie esce tutto il tuo amore per il bello, la passione che metti nel cogliere ogni singolo particolare e l’attenzione con cui curi ogni singolo post. E noi ringraziamo per tutto questo, bacioni cara, sei preziosa come sempre! Vivi

  3. Hai trovato delle bellissime parole e immagini per raffigurare la caducità delle foglie autunnali….qualcosa che riesce ad’andare oltre la semplice caduta dall’albero…come le foglie sui gradini o la bellissima immagine poetica di ” cascate di foglie”.

  4. Posso chiederti dove si trova questa creuza che hai così bene fotografato?
    “Foglie. Nessuna è uguale all’altra”. Non ci avevo mai pensato, ed invece è degno di nota !

  5. per certi versi l’autunno è molto più colorato della primavera. Forse è anche un’esplosione di colori più lenta, meditata. La primavera invece, a volte è sfacciata e poco duratura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.