Una cartolina da Staglieno

È un’immagine del passato, una cartolina nella quale si apprezza un veduta del Porticato Inferiore a Levante del Cimitero Monumentale di Staglieno.
È un’immagine di un tempo diverso che ci viene così restituito e svela la cura riservata a questo luogo.
Ed è un candore, una bellezza di gesti, un’armonia di statue e capolavori che ancora oggi possiamo ammirare: sono i custodi dell’eterno sonno di coloro che riposano in queste tombe.
Colpisce lo sguardo l’abbondanza delle ricche ghirlande composte da piccole foglie, fiori e boccioli intrecciati a nastri secondo il gusto e lo stile del tempo.
Si distinguono poi i portacandele in vetro, armoniosi dettagli che spesso, purtroppo, si sono ormai perduti.
E sguardi di angeli, braccia protese, mani giunte in preghiera.
Il silenzio, l’antica e mistica bellezza del Cimitero Monumentale di Staglieno.

8 pensieri su “Una cartolina da Staglieno

  1. Grazie Miss per questo tuo perentorio richiamo sull’altra città. Da visitare non solo per le sue famose bellezze artistiche ma anche per prestare attenzione al brusio di migliaia di voci che giunge da pietre parlanti: voci comunque importanti per quel che hanno saputo in passato e quel che sanno adesso. Preziose guide nel nostro cammino terreno….

  2. E chiaro che il Cimitero di Staglieno è una fonte inesauribile di bellezza. Ti affascina e mi anche. Questa immagine del passato dimostra che i Genovesi dessero importanza e cura al Cimitero. Grazie, Miss Fletcher. Un abbraccio stretto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.