Luci di novembre al Porto Antico

E queste sono le luci di novembre, quando un bagliore di oro accarezza l’orizzonte.

Una sera iniziata così, con le nuvole che si specchiano nelle acque inquiete del mare.

E tutto diviene ancor di più magia, in sere come questa, al Porto Antico.

E un luccichio d’argento pare posarsi su ogni cosa mentre cammino verso l’Isola delle Chiatte.

Scende piano la sera, tutto avvolge nel suo chiarore incantevole.

E così rischiara la Lanterna, le gru, le navi, la vita del porto.

Si dondola dolcemente su queste onde leggere.

E volano i gabbiani, si librano alti e così fendono l’aria salmastra.

E una sinfonia di bronzo e di oro brilla laggiù, in lontananza.

E così si resta, a guardare il sole che si getta nel mare, con il suo ritmo lento.

E poi le nuvole si orlano di rosa e ogni dolcezza sa essere così semplicemente perfetta in una sera di novembre e di Genova.

20 pensieri su “Luci di novembre al Porto Antico

  1. Tutti questi volumi, queste linee svettanti e geometrie incendiate e arroventate dal tramonto , con l’ argenteo grigiore del ferro e della ghisa …. è il nostro porto ormeggiato davanti alla città dietro quella possente maglia di catena sollevata sull’ acqua che idealmente delimita un altro giorno che si scoprira’ domani all’ alba..

  2. Che grande dono il tramonto sul mare, mai uguale e sempre rapitore dello sguardo e dell’anima di chi può e sa goderne come te che, con le tue bellissime immagini, ci aiuti a sognare anche da città lontane…grazie Miss

  3. Una più bella dell’altra… mi sembra di vederti che ti aggiri per cogliere il dettaglio della catena e lo scorcio migliore! Secondo me ormai ti conoscono anche lì al porto. Un bacione!

  4. Se avessi ali volerei li a indorarmi.Che suggestivo!Chissà gli angeli cosa vedono!
    Buon pomeriggio Dear e buon tramonto al sole,ma mi chiedo come sarà altretanto l’alba o l’aurora. Tutto è dono Miss

  5. Incanto, magia… non saprei che alte parole dire. Quasi non riesco a credere ai miei occhi. Io guardo sempre tanto, il cielo, ma un cielo come questo mi è sconosciuto. Immagino che quelle persone che hai fotografato lì al Porto Antico, qualcuna in piedi, qualcuna seduta sulle panchine, siano lì per contemplare questo tramonto. Un momento fuori dal tempo. Non so come ringraziarti per il dono di queste immagini. Mi commuove tanto tutto quello che hai fotografato, tutto, le onde, le nuvole, quel gabbiano lassù.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.