Una luce all’orizzonte

Una sera d’inverno, in Piazza di Oregina.
Le nuvole inquiete passano in cielo, l’azzurro si attenua di pallidi toni pastello e si confonde con certe pennellate di rosa.
Il sole arde sempre glorioso e potente e disegna i contorni delle case, delinea i profili dei tetti, abbaglia e illumina mentre piano saluta il giorno.
E luccica il mare e brilla, lontana, una luce all’orizzonte.

10 pensieri su “Una luce all’orizzonte

  1. Certamente l’imbrunire avvolge di mistero tutto,mi ispirano molto i lampioni accesi,e mi introducono lentamente in punta di piedi come la Sonnambula in” ARDON LE SACRE TEDE……”
    che belle Miss le tue foto.
    Tante mimose a te per il giorno 8.

  2. L’imbrunire … Che poi essendo Zena città di mare l’immagine ricorda anche il celebre verso <> Ciao Miss un abbraccio forte fortissimo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.