Sul finire dell’estate

Sul finire dell’estate poi la memoria andava indietro, ai giorni svaniti nell’ardore agostano, alle sere luminose e calde, al tempo scandito dall’onda che sfiorava la riva.
Sul finire dell’estate la nostalgia del cuore si rivolgeva ad una certa serenità ritrovata, a quella spensieratezza assoluta, alle risate gioiose di un tempo da ricordare.
Sorridendo insieme, trattenendo così la felicità.

Sul finire dell’estate la vita ricomincia e si ritorna ai ritmi consueti, con una nuova ricchezza nel cuore.
È la pienezza della perfetta letizia, è la sensazione di autentica gaiezza che fa vibrare gli animi.
Con questo sorriso che illumina e rischiara.

Sul finire dell’estate ogni memoria bella, ogni piccolo ricordo è preziosa eredità che si conserva per gli istanti di incertezza e per i giorni piovosi e cupi.
E così, per celebrare questo cambio di stagione, ho scelto queste ragazze, queste amiche di un tempo distante.
A differenza di altre persone vissute e ritratte in quell’epoca loro tre sorridono.
E i loro sorrisi sono allegri, spontanei, sinceri e veri.
Così ho pensato alla loro felicità, alle memorie belle di quel giorno, al tempo ricordato e a quello ancora da condividere.
In ogni stagione, in ogni tempo e sul finire dell’estate.

10 pensieri su “Sul finire dell’estate

  1. Che spiaggia pulita,con quei sassolini che camminandoci sopra è salutare.
    Alla loro gioia sembra che vi partecipano anche altri bagnanti,la vivacità della cartolina sembra far udire gli schiamazzi,manca solo il colore Miss.

  2. Sono i tre sorrisi più veri che io abbia mai visto. E contagiosi, anche: non si possono guardare che sorridendo. Chissà se saranno riuscite, queste lontane amiche gioiose, a conservarlo, quel sorriso, per tutta la vita, ma credo proprio di sì. Una tale ricchezza interiore non si perde

  3. Ma quanto è gioioso questo trio! Una foto talmente bella che verrebbe voglia di restituirla ai discendenti… una foto così andrebbe conservata, no? Brava tu che ne hai più cura di chi dovrebbe… bacioni!

  4. Davvero le hai colte in un momento di pura letizia, di gioia condivisa con ’ negli occhi …. chissà quante volte anche loro avranno ricordato insieme quel magico momento….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.