Santuario della Madonnetta: la Cappella dell’Aspettazione

Ha un luogo a Lei dedicato, nel nostro Santuario della Madonnetta: questo è il viso dolce di Maria in attesa del parto, l’opera è attribuita a Bartolomeo Guidobono, artista vissuto tra la fine del ‘600 e l’inizio del ‘700.

La figura di Lei è eterea e regale, avvolta nel sontuoso manto azzurro, una sorta di visione mistica e amorosa.

Questa è una delle opere che potete ammirare nel Santuario genovese che domina la città, un luogo di antica devozione e celebre in particolare per il suo caratteristico presepe.
Una chiesa magnificente, ricca di raffinate decorazioni e di opere d’arte da ammirare.

E qui, nella Cappella dell’Aspettazione, è custodito il dipinto nel quale è ritratta la Madonna nel tempo che precede la nascita di Gesù.

Gli angioletti nel petto, la corona lucente di oro, la postura accogliente e gentile, un senso di magnifica lievità.

E ai piedi di Lei e tutto attorno altri piccoli angeli sbarazzini, in una rappresentazione che suscita un senso di pace e di armonia.

Nella bella chiesa tanto cara ai genovesi.

In questa quiete, l’oro luccicante così incornicia la grazia di Maria nella Cappella dell’Aspettazione.

15 pensieri su “Santuario della Madonnetta: la Cappella dell’Aspettazione

  1. È davvero indicato il tuo suggerimento di visitare in tempo di Avvento questo bellissimo Santuario che custodisce oltre l’antico prezioso presepe anche la Madonna dell’ Aspettazione…

  2. Che bel dono, in questi giorni dell’attesa, questa Madonna dell’Aspettazione nella sua Cappella tutta luce e oro! E ho già scoperto che ho tante altre cose da conoscere, nei tuoi vari articoli del passato, sul magnifico Santuario che la ospita e che ha quel nome incredibile di “Santuario della Madonnetta”. Davvero mi sembra sorprendente questo: voi, che le avete dedicato immagini di mistica regalità come questa, che avete costruito in suo onore santuari di così grande splendore, le avete dato proprio quel nome tenerissimo, che sa di familiarità, di intesa, di confidenza. Mi è venuto in mente il nome “la Madonnina” che le danno a Milano, ma “Madonnetta” è di più: è proprio speciale.

  3. Quanto è grazioso questo santuario Miss,il popolo genovese è molto devoto alla Madonnetta,fin dai tempi antichi,i genitori portavano i bambini per consacrarli a Maria.Grazie per avere ridestato il mistero della santa attesa.
    Buona serata Dear.Ma a proposito Miss non so più nulla della tua dolce mamma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.